giovedì 11 gennaio 2018

CRYX: IL SURFISTA DEL FUMETTO

CRYX: IL SURFISTA DEL FUMETTO

intervista a cura di Pippo Fierili
Cryx e la sua postazione di lavoro digitale


PRESENTATI

Mi chiamo Cristiano, ho 48 anni, aspiro a diventare un cartoonist e faccio fumetti. Pubblico i miei lavori dal lontano 2004 sul mio blog www.cryx.it e ho collaborato con vari editori e siti web.
Ah, dimenticavo, quello non è il mio lavoro. Per pagare il mutuo e le bollette mi occupo, ahimè, d'informatica.



QUANDO NASCE LA TUA PASSIONE ARTISTICA

Non ne ho memoria, quindi da sempre. Se devo far risalire la cosa a un evento particolare, allora posso citare di quella volta che, molto piccolo (non stavo in piedi per capirci), fui portato dai miei genitori al cinema dietro casa a vedere un cartone animato per vedere l'effetto che mi avrebbe fatto. Indagando, molti anni dopo, sono riuscito a capire fosse "I tre caballeros". Mi raccontano che rimasi incantato, occhi fissi sullo schermo dall'inizio alla fine.

Copertina di Cryx per Il paese delle onde

Il cartone animato è il mio primo amore, poi mi sono avvicinato ai fumetti: Topolino e i supereroi principalmente. Nel tempo questa passione è stata placata dalla matematica (che ho amato molto), dall'adolescenza, dal surf, anche se non ho mai smesso di disegnare. E' tornata potente, invece, molto più tardi, verso i 30/35 anni, complice una sorta di insoddisfazione del lavoro - al quale ho dedicato tante energie senza raccogliere grandissimi frutti - quasi una ricerca prepotente della mia affermazione personale, del prepotente bisogno di esprimermi, di creare, di immaginare.
Studi di Cryx per dei noti paperi.

DI COSA TI OCCUPI ATTUALMENTE

Attualmente lavoro con Filippo Pieri al fumetto "Viviane l'Infermiera" del quale curo il character design e la realizzazione delle tavole. L'idea, la storia e le sceneggiature sono sue. Sono molto preso da questa nuova avventura che è cominciata con lo spirito giusto: quello spirito un po' cazzone col quale mi piace affrontare queste cose, per non prendersi troppo sul serio. Divertiamoci per far divertire. Spero sarà così.


Logo ufficiale di Viviane l'infermiera realizzato da Cryx

PROGETTI FUTURI

Molti. Il progetto che in questo momento "urge" di più è un fumetto tutto mio, che covo da tempo e che vorrei riuscire almeno a iniziare tra una tavola di Viviane e l'altra. Ce l'ho praticamente tutto in testa e a pezzetti su vari fogli e quaderni di schizzi. Vorrei fosse qualcosa di inedito, da non mostrare sul web, da mandare alle stampe. Tornerei ad essere protagonista, non posso dire di più.

Mobile suit 500 - l'esperimento (2018) 

SOGNI NEL CASSETTO

Fare cartoni animati. Mi piacerebbe realizzare corti animati. Mi sono già misurato con piccoli video e animazioni: i miei book trailers, i video di presentazione dei personaggi di Viviane, una serie di corti intitolata "cryx's monkey". Vorrei esplorare di più questo mondo.

Un giorno da sistemista (2017)

UNA COSA CHE NON TI ABBIAMO CHIESTO E CHE VORRESTI DIRE

Cosa vuoi fare da grande? Fare fumetti e cartoni all'ombra del patio della mia casetta vista mare, lontano dal casino, con una buona connessione Internet però.

Cryx a 16 anni e il windsurf, sua grande passione

Grazie Cryx. Potete seguire i suoi lavori su:


L'evoluzione della specie (2015)




Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.